SCL TIGERSTOP

SC LANGNAU TIGERS

Dopo un inizio da sogno dell’avventura Ehlers nell’Emmental, la squadra aveva alternato buone prestazioni ad altre più insicure.

In questa settimana invece, i Tigrotti, hanno sfoggiato il loro meglio e si sono conquistati di fatto la possibilità di conquistare i play off, inserendosi prepotentemente nella lotta per un posto al sole grazie a due prestazioni di assoluto valore!

Un Tigre nel motore!

EHC KLOTENFLOP

EHC KLOTEN

Un week-end da dimenticare quello degli Aviatori, che dapprima sono sconfitti a Losanna ed in seguito sorpresi a domicilio contro il Langnau.

Il modo di giocare non è cambiato, il Kloten lascia sempre l’iniziativa agli avversari per sfruttare le qualità dei suoi perni offensivi in ripartenza. Ma se questi “perni”, hanno le polveri bagnate come in questa settimana, fare punti per gli uomini di Tirkkonen diventa veramente difficile.

Flop!

I PERSONAGGI

+

Leonardo Genoni (SC Berna – Ultimi 7 giorni: 96.5% di parate)

Forse il più grande protagonista del fine settimana da due vittorie degli Orsi!

Dapprima con il Davos, ed in seguito con il Bienne, mette in scena due prestazioni da spellarsi le mani dagli applausi, dimostrando come una grande squadra come il Berna, puo’ contare su un grande portiere, e questo è uno dei binomi perfetti che solitamente porta a grandi risultati.

Decisivo!

+

Joël Genazzi (HC Losanna – Ultimi 7 giorni: 2G, 1A, +4)

Capita spesso, che nel mondo dello sport, il prolungamento di un contratto porti il giocatore, magari anche involontariamente, a sedersi un po’ sugli allori.

Sicuramente non è il caso di Genazzi! Lo scorso mese ha prolungato fino al 2022 il contratto con il Losanna, e da allora le sue prestazioni, per quanto possibile, sono addirittura migliorate!

14° complessivo nella classifica marcatori di NLA, 1° assoluto tra i difensori, e tanto altro. Vive un fine settimana da uomo decisivo, appellativo al quale ormai ha fatto la piacevole abitudine.

Trascinatore!

Gaëtan Haas (EHC Bienne –  Ultimi 7 giorni: 0G, 0A, – 2)

Sarà anche una pura coincidenza, ma da quando ha firmato il contratto con il Berna sembra svogliato e quasi disinteressato, oltre che impreciso sotto porta.

Il Bienne vuole continuare a sognare i play-off, e non puo’ assolutamente fare a meno del suo miglior attaccante Svizzero, attualmente 3° nella classifica marcatori della sua squadra, ma autore di una settimana da dimenticare al più presto.

In discesa…

LE CURIOSITÀ SETTIMANALI

* Ben 7 partite, delle 13 disputate questa settimana, sono state decise oltre i 60 minuti regolamentari. Addirittura il 53.85%!

* Nessuna, delle 13 partite disputate, si è conclusa con un vantaggio superiore ai 2 gol per le squadre vincitrici, a testimonianza del grande equilibrio!

* L’Ambrì-Piotta non vinceva a Ginevra dal “venerdì 13 settembre” (tié) del 2013, quando si impose con il risultato di 1-2. Curiosamente, anche in quel caso, per i padroni di casa Almond mise un gol a referto.

* Il Lugano non perdeva a Langnau dal 17 settembre 2011!

* Il derby tra Lugano ed Ambrì-Piotta di lunedì si è concluso 5-3 per i padroni di casa, esattamente come il primo disputato alla Resega in settembre. Inoltre, nelle sfide cantonali di questa stagione, sui 21 gol complessivi, solamente due sono stati messi a referto dagli stranieri: Lapierre per i Bianconeri, D’Agostini per i Leventinesi.

* Il Berna, a Bienne, ha vinto la sua 6a partita consecutiva in trasferta!

* Il Ginevra Servette ha raggiunto quota 5 sconfitte consecutive. Per la seconda volta in questa stagione!

* Lo Zugo, a Lugano, per la 5a volta in stagione è andato oltre il 60° minuto di gioco per stabilire il risultato finale, e per la prima volta ha avuto la meglio sul suo avversario.

LA CLASSIFICA SETTIMANALE

G V S GF GS +/- PT
LANGNAU 2 2 0 7 2 5 6
BERNA 2 2 0 5 2 3 5
LOSANNA 2 2 0 7 5 2 4
DAVOS 1 1 1 6 5 1 4
AMBRÌ-PIOTTA 3 2 1 9 9 0 4
LUGANO 3 1 2 10 12 -2 4
ZURIGO 2 1 1 9 8 1 4
ZUGO 2 1 1 9 10 -1 2
GOTTÉRON 2 1 1 6 7 -1 2
GINEVRA 2 0 2 4 6 -2 2
BIENNE 2 0 2 3 6 -3 1
KLOTEN 2 0 2 3 6 -3 1