LA PARTITA

Non ce l’aspettavamo, ma il Bienne ha espugnato Ginevra con il punteggio di 0-1!

Per la terza volta in stagione dunque i Seeländers riescono ad avere la meglio sulle Aquile, alle quali hanno concesso la miseria di 2 gol in 3 scontri diretti al fronte degli 8 realizzati.

La partita è stata, senza tanto girarci intorno, decisa da Jonas Hiller! Il portiere della squadra affidata temporanteamente a McNamara ha deciso di mettere in scena la sua miglior prestazione stagionale, tenendo a galla i suoi specialmente all’inizio della partita ed alla fine.

Già perché nel mezzo, il Bienne forse rilassato dal fatto di poter contare su un portiere tanto in forma, ha messo un po’ il naso avanti trovando il gol vittoria, l’unico della serata, al 25° minuto di gioco.

L’OPINIONE

Il Ginevra conferma di essere squadra capace di mettere immensa pressione sul suo avversario di turno come nelle recenti uscite, ma questa volta è sembrata mancare la necessaria lucidità sotto porta, pure al netto della grande prestazione di Hiller. Una battuta d’arresto che fa male per come maturata, ma che non deve scoraggiare più di tanto visto il rendimento recente delle Aquile.

Il Bienne da parte sua doveva ripartire dalle basi, e l’ha fatto. Non ha incantato, piuttosto ha messo in scena la classica partita dove il “prima non prenderle” ha funzionato grazie al supporto dell’estremo difensore. La nota positiva è l’interruzione, dopo 3 partite, delle sconfitte consecutive, ma per provare a tornare sopra la linea bisognerà fare di più.

KEY MOMENT

25:02 – GOL 0-1 (Fabian Lüthi, EHCB)

È l’unico momento in tutti i 60 minuti di gioco nel quale un giocatore riesce a trovare il guizzo vincente, ed ovviamente si è rivelato decisivo.

IL GIOCATORE

Jonas Hiller (EHCB)

Primo shoot-out dal suo rientro in Svizzera, una prestazione maiuscola! Anche se ad onor del vero bisogna dire che a tratti le Aquile lo hanno “aiutato”.

LA PILLOLA

GINEVRA: 47.4% la precisione di tiro (% di tiri che hanno centrato lo specchio della porta, non mancati o bloccati dagli avversari). La più bassa fatta registrare dagli uomini di McSorley in stagione.

BIENNE: primo shoot-out stagionale, dopo una serie di ben 13 partite concluse con almeno due gol al passivo.

MARCATORI

Salva

min. GE SERVETTE vs EHC BIENNE min.
Lüthi (Sutter, Sutter) 25′