POST

L’Ambrì-Piotta sprofonda contro il Kloten alla Valascia, in una partita praticamente senza storia.

Difficile descrivere una serata dove, già dopo i primi minuti di gioco si era capito come sarebbe andata a finire… male, molto male! I Leventinesi, con il loro portiere Zurkirchen per una sera non impeccabile (e ci mancherebbe), pagano carissimo l’ennesima entrata in materia scandalosa, e sprofondano sotto i colpi di un Kloten cui non pare vero poter disputare una partita tanto semplice… e chiusa già nei primi 13 minuti di gioco che recitavano un umiliante 0-4!

Verrebbe da dire che sarebbe potuta finire ancora peggio (il cui limite, è risaputo, non ha fine), ma gli Aviatori hanno iniziato a pensare alla partita della sera successiva, aiutati anche da un Ambrì-Piotta che proprio non ne ha azzeccata una.

Il punteggio finale dice 1-6, e la dignitÀ non è stata di certo salvata. Tra i corridoi della Valascia si respira una certa aria di rassegnazione, rabbia, incomprensione… ed è grave che dopo quasi ogni partita, ci si ritrovi a chiedere come mai l’atteggiamento della squadra non segue le parole dei giorni precedenti alla partita stessa.

Kossmann, che ci ripetiamo non riteniamo di certo l’unico responsabile di questo marasma, sembra ormai destinato a mangiare il panettone a casa sua, ma se un cambiamento profondo (come abbiamo già scritto in un recente articolo) non verrà fatto, quella di questo venerdì sera rischia di essere unicamente una scena del solito preoccupante teatrino.

Tant’è, il Kloten ringrazia, si intasca 3 semplici punti, ottiene la sua seconda vittoria consecutiva ed è pronto ad ospitare questa sera alla Swiss Arena lo Zurigo, avversario già battuto due volte in stagione…

KEY MOMENT

00:00 – Entrata in pista (HC Ambrì-Piotta)

L’approccio iniziale alla partita dei padroni di casa, è stato determinante. Si era capito sin dai primi secondi di gioco che sarebbe stata la “solita storia”…

IL GIOCATORE

Denis Hollenstein (EHC Kloten)

Sfrutta da maestro una serata dove le praterie davanti ai suoi occhi gli saranno parse quelle di quando giocava nella categoria “mini”, ma si dimostra un giocatore di livello assoluto. 2 gol, un assit, un bilancio personale di +3, in 16:04 minuti di ghiaccio. Grandioso.

LA PILLOLA

AMBRÌ-PIOTTA: 6 – i gol subiti, si tratta del maggior numero di gol concessi in singola partita in questa stagione.

KLOTEN: 15 – i tiri in porta scagliati nel primo periodo di gioco, che rappresentano il record stagionale.

MARCATORI

Salva

min. HC AMBRÍ-PIOTTA vs EHC KLOTEN min.
57′ Bianchi (Emmerton, Kamber) Hollenstein (-) 1′
Schlagenhauf (Kellenberger, Lemm) 4′
Shore (Weber) 6′
Praplan (Santala, Hollensteiner) 13′
Schlagenhauf (Stoop, Sheppard) 22′
Hollenstein (Praplan,Frick) 47′

ambri-kloten