POST

Una tra Ginevra Servette ed Ambrì-Piotta avrebbe interrotto la propria serie negativa di sconfitte consecutive… ce l’hanno fatta le Aquile di McSorley, al termine di una partita che ben ha fatto capire come mai le due squadre non sono nelle parti alte della classifica…

Non si spiegherebbe altrimenti come una squadra che riesce a portarsi avanti di 3 gol, riesca a farsi raggiungere nel breve volgersi di 10 minuti… e non si spiegherebbe altrettanto come mai, una squadra che in quel lasso di tempo riesce a recuperare un punteggio altamente sfavorevole, non riesca da questa situazione a trovare quella carica agonistica che gli avrebbe dovuto permettere di entrare nel periodo conclusivo per schiantare gli avversari!

Già, perché alla fine nel periodo conclusivo sono stati i padroni di casa a trovare il gol del decisivo 4-3, che per il momento regala un pò di ossigeno agli Aquilotti spiumati, ma che allo stesso tempo ha dato una mazzata mica da poco al morale dei Leventinesi, i quali sono chiamati ora a battere il Bienne in casa senza “se” e senza “ma”, un altra squadra in crisi… occhio!

KEY MOMENT

37:54 – GOL 3-3 (Cory Emmerton, HC Ambrì-Piotta)

E rimontona fù… ancora nel secondo periodo l’Ambrì-Piotta è riuscita a ristabilire un triplo svantaggio che avrebbe dovuto mettere le ali agli uomini di Kossmann, e che invece li ha fatti ripiombare in quel preoccupante vortice di insicurezza che li attanaglia. Dando di fatto la possibilità al Ginevra di riordinare le idee ed approfittarne.

IL GIOCATORE

Noah Rod (Ginevra Servette)

Tra la miriade di assenti con cui deve confrontarsi McSorley, il rientro in squadra di questo attaccante permette a McSorley di disporre di un giocatore in grado di trovare la porta, e nel caso di questa sera con una doppietta. È l’unico dei suoi a terminare la partita con un bilancio personale di +2, e anche quello che più ci prova nel reparto offensivo.

LA PILLOLA

GINEVRA: 3 i gol subiti nel periodo centrale, che si conferma il più sfavorevole alle Aquile. Ben il 48.9% dei gol subiti infatti sono stati registrati nei periodi centrali delle partite.

AMBRÌ-PIOTTA: 34 i tiri in porta, il più alto numero stagionale fatto registrare lontano dalla Valascia.

MARCATORI

Salva

min. GINEVRA SERVETTE vs HC AMBRÍ-PIOTTA min.
7′ Rod (Loeffel,Slater) Berthon (Collenberg) 27′
13′ Wick (Impose) Pesonen (Berthon, Lhotak) 29′
27′ Fransson (Spaling, Romy) Emmerton (-) 38′
46′ Rod (Romy, Fransson)

 

Salva

ginevra-ambri

 

 

Salva