(clicca “STATISTICHE” per accedere alla presentazione numerica della partita)

L’OPINIONE

Big match di serata e partita da non perdere per gli appassionati di hockey quella tra ZSC Lions e Zugo; non si tratta infatti solamente della partita tra le prime due della classe, ma anche di quella tra due delle squadre più in forma attualmente in NLA.

Leoni e Tori tornano ad incrociarsi dopo la partita del primo turno, nella quale furono i padroni di casa dello Zugo ad imporsi al termine di una partita non spettacolare ma di alto livello, e durante la quale complessivamente lo Zurigo poteva, e doveva, ottenere qualcosa in più.

Entrambe le squadre sono reduci da una vittoria netta nella loro rispettiva ultima partita disputata; lo Zugo ha avuto la meglio con il punteggio di 5-0 sul Lugano, ed i Lions con il punteggio di 5-1 sul Ginevra Servette.

LA FORMA

ZSC LIONS: è reduce da 3 vittorie consecutive, e complessivamente va a punti da 6 partite consecutive (4 vittorie). In casa è reduce da 2 successi consecutivi.

EV ZUGO: è reduce dalla vittoria sul Lugano, ed ha vinto 4 delle ultime 5 partite. In trasferta il rendimento non è ineccepibile: 1 solo successo nelle ultime 5 partite.

LA PILLOLA

ZSC LIONS: 88.73% la percentuale di salvataggi del portiere nelle partite casalinghe. La più bassa di tutta la NLA.

EV ZUGO: 17 i gol subiti dal Lugano nei primi 20 minuti di gioco, nessuna squadra di NLA ha fatto peggio.

TIME FACTOR

(gol segnati e gol subiti suddivisi per frazioni di gioco)

GOL FATTI

  • ZSC LIONS
  • ZUGO

GOL SUBITI

  • ZSC LIONS
  • ZUGO

I PRECEDENTI STAGIONALI

Non molte emozioni ma partita di alto livello decisa al 48° minuto da Zangger. Zugo sempre avanti nel punteggio, ma Zurigo che complessivamente avrebbe meritato di più.

EV ZUGO vs ZSC LIONS 3-2

Gol Zugo: Zangger (2), Schnyder

Gol Zurigo: Baltisberger, Bärtschi

LO SAPEVATE CHE…

  • Lo Zugo non vince in trasferta a Zurigo dal 13 novembre 2012 ! Per l’occasione i Tori espugnarono l’Hallenstadion con il punteggio di 3-5 grazie ai gol di Diaz (2), Omark, Holden e Zetterberg. Per i Lions a segno Monnet, Trachsler e D.Brown.

lions-zugo

Salva