(cliccare “marcatori” e “Statistiche” per accedere al resoconto statistico della partita)

L’OPINIONE

Il Sion batte il Grasshopper al Tourbillon e si issa al 3° posto della classifica, appaiato con il Losanna che affronterà la prossima settimana in una partita che promette già sin d’ora scintille!

Ma restiamo nella Capitale Vallesana, ed a questa domenica: che Sion! Il primo tempo è stato quanto di più bello forse offerto ad oggi in Super League in questa stagione, e non crediamo di esagerare dicendo che se il primo tempo fosse finito sul risultato di 5-0 invece del 3-0 parziale non ci sarebbe stato niente da eccepire.

Quello che impressiona, è la qualità intrinseca di questa squadra, che data la giovane età della maggior parte degli attori protagonisti messi in campo da Ziedler, ha ancora buoni margini di miglioramento! A cominciare dalla gestione delle partite… contro un Grasshopper molto rinunciatario infatti, durante i secondi 45 minuti i Vallesani, forse un pò annoiati, hanno deciso di auto lesionarsi, arrivando al punto di far rientrare le Cavallette in partita quasi casualmente…

Ma un epilogo diverso sarebbe stato ingiusto, e viene unicamente certificato dal 4-2 finale, che fa inoltre crescere i rimpianti per un inizio di stagione davvero sotto tono…

Che dire invece dei boys di Pier Tami ?  Poco o nulla, se non l’ennesima prestazione insufficiente lontano dalle mura amiche. La squadra pare avere grossi problemi di personalità; le qualità ci sono per disputare un campionato dignitoso, ma il gruppo pare essere incapace a reagire alle difficoltà.

Occorre un lavoro a fondo, ma la pausa invernale è ancora lontana…

KEY MOMENT

27° minuto – GOL 1-0 (Chadrac Akolo, FC Sion)

Il Sion ha iniziato alla grande, ma il pallone sembrava non volesse proprio varcare la linea di porta, facendo crescere una piccola e comprensibile frustrazione. Il gol di Akolo, ha di fatto spianato la strada al Sion, sbloccando mentalmente la squadra.

IL GIOCATORE

Chadrac Akolo (FC Sion)

Non solamente i gol per questo attaccante che comunque, riuscisse a trovare un pò la calma quando si avvicina alla porta, potrebbe tranquillamente raggiungere quota 20 gol stagionali. Dicevamo, non solo gol ma anche tanto movimento, visione di gioco, ed una sana voglia di mangiare l’erba molto apprezzata dal pubblico del Tourbillon.

LA PILLOLA

SION: 24 i falli commessi, il numero più alto per singola partita in questa stagione.

GRASSHOPPER: 42% il possesso palla, il più basso della corrente stagione.

LA FORMA

SION: seconda vittoria consecutiva, la squadra è imbattuta da 6 partite, ossia dall’arrivo di Ziedler sulla panchina. In casa torna alla vittoria dopo il pareggio con lo Young Boys, e si conferma quasi intrattabile avendo perso una sola volta, contro il Losanna, alla 3a giornata.

GRASSHOPPER: torna alla sconfitta dopo due vittorie consecutive (invero non convincenti). In trasferta le Cavallette non hanno ancora ottenuto un solo punto in questa stagione!

min. FC SION vs GRASSHOPPER min.
27′ Akolo Basic 69′
29′ Akolo Munsy 80′
35′ (R) Ziegler
90′  (R) Ziegler

sion-grasshopper