(cliccare “Marcatori” e “Statistiche” per accedere al resoconto statistico della partita)

L’OPINIONE

Così fà male, devono pensare a Ginevra dopo la sconfitta interna con i ZSC Lions.

Gli uomini di McSorley, che pian piano iniziano a recuperare alcuni pezzi dello scacchiere, pur non disputando un ottima partita sono riusciti a tener testa ai “ricchi” Lions, ed addirittura si sono trovati con un doppio vantaggio a 5 minuti dal termine. Vero, nell’hockey tutto può sempre succedere, ma le Aquile, anche memori di alcuni black out di inizio stagione che sono costati punti preziosi proprio nel finale, sembrvano aver imparato la lezione… macché, nei 5 minuti conclusivi, e più precisamente nello spazio di poco più di 1 minuti, ecco i vecchi fantasmi riapparire alle Vernets!

Chi ne ha approfittato è stato lo Zurigo, abile a sfruttare questo lasso di tempo per pareggiare il confronto e vincerlo poi ai tempi supplementari!

Va detto, nel complessivo la vittoria dello Zurigo all’Overtime non fà una grinza, ma come essa è nata deve essere uno spunto di riflessione per entrambe le squadre.

Uno spunto breve, dato che oggi alle 15:45 le stesse squadre si affronteranno nuovamente a piste invertite!

KEY MOMENT

55:26 – GOL 4-3 (Fabrice Herzog, ZSC Lions)

La partita sembrava trascinarsi verso il termine, ma un passaggio illuminante a tagliare la pista di Baltisberger mette Herzog a tu per tu, da posizione defilata, con Robert Meyer. Abile il giocatore dei Lions a sfruttare l’occasione, e dare la possibilità ai suoi di rientrare in partita. Poi ribaltata!

IL GIOCATORE

Chris Baltisberger (ZSC Lions)

Il passaggio a tagliare la pista per il gol del 4-3 di Herzog è di alta scuola, e non pago nei tempi supplementari segna il gol che consegna i 2 punti ai Lions. Decisivo! Gioca 15:25 minuti, conditi da 3 tiri in porta, un palo, e termina la partita con un bilancio personale di +1.

LA PILLOLA

GE SERVETTE: 86.1% gli interventi riusciti del portiere. La più bassa percentuale stagionale nelle partite casalinghe.

ZSC LIONS: 40.4% la precisione di tiro (tiri che non hanno centrato lo specchio della porta), la percentuale più bassa stagionale.

LA FORMA

GE SERVETTE: terza sconfitta consecutiva per le Aquile, e seconda sconfitta consecutiva casalinga dove hanno vinto solamente 3 volte su 7.

ZSC LIONS: seconda vittoria consecutiva, la terza nelle ultime quattro partite.

 

Salva

Salva

min. GE  SERVETTE vs ZSC LIONS min.
5′ Romy ( Riat, Fransson) Baltisberger (Nilsson, Rundblad) 6′
21′ Loeffel (Ehrhardt, Romy) Suter (Herzog, Shannon) 33′
40′ Rubin ( Riat, Schweri) Herzog ( Baltisberger, Marti) 55′
51′ Rubin (Simek, Ehrhard) Wick ( Suter, Baltisberger) 57′
Baltisberger (Cunti, Blindenbacher) 62′

ginevra-lions