(clicca “STATISTICHE” per accedere alla presentazione numerica della partita)

L’OPINIONE

Torna a giocare in Super League il Basilea dopo la lezione di calcio subita a Londra contro l’Arsenal nell’ambito della Champions League.

La trasferta una volta di più ha confermato come, al netto del fatto che i Renani non dispongono di singoli capaci di fare la differenza sul piano internazionale, la Super League non sia sufficientemente competitiva per mantenere alta la tensione quando si varcano i confini nazionali ed il ritmo cambia.

Non crediamo tuttavia che la sconfitta abbia delle ripercussioni nel campionato Nazionale; il Thun nonostante il pareggio rimediato contro il Lugano è una squadra che tecnicamente non può competere con il Basilea, specialmente in trasferta.

LA FORMA

BASILEA: il percorso dei Renani, ad oggi, continua a rimanere immacolato; 9 partite e 9 vittorie. In casa oltretutto ha sempre realizzato almeno 3 reti, concedendone al massimo 1.

THUN: è reduce dal pareggio interno contro il Lugano, che ha interrotto una serie di 4 sconfitte consecutive. Il Thun ha vinto solamente 1 delle 9 partite disputate, ed in trasferta ha raccolto un solo punto.

LA PILLOLA

BASILEA: 55.8% è la percentuale realizzativa del Basilea, praticamente più di un gol ogni due tiri in porta. È la percentuale più alta in Super League.

THUN: con 21 reti al passivo, il Thun dispone della difesa più battuta in Super League.

TIME FACTOR

GOL FATTI

  • BASILEA
  • THUN

GOL SUBITI

  • BASILEA
  • THUN

I PRECEDENTI STAGIONALI

Il precedente stagionale disputato alla Stockhorn Arena ha visto la netta affermazione del Basilea sul Thun con il punteggio di 0-3. A segno Lang, Janko e Zuffi, il tutto nei primi 19 minuti della partita.

LO SAPEVATE CHE…

  • L’ultima volta che il Thun è stato capace di imporsi al Sankt-Jakob Park è stato il 13 novembre 2010. Per l’occasione riuscì nell’impresa di vincere con il punteggio di 1-3; le reti della partita furono messe a segno da Chipperfield per i padroni di casa, e da Scarione, Proschwitz e Taljevic per gli ospiti.

basilea-thun