(clicca “STATISTICHE” per accedere alla presentazione numerica della partita)

L’OPINIONE

Prevediamo una partita molto equilibrata, con l’ago della bilancia pendente leggermente verso i Vodesi.

Il Losanna continua a stupire, ed all’ormai nota idea di hockey più offensivo voluta da questa stagione, è interessante notare come non sono state perse per strada le qualità difensive per le quali la squadra era conosciuta fino alla scorsa annata.

Lo Zugo invece non ci convince più di tanto, tuttavia continua a fare punti e dunque si può tranquillamente affermare che Kreis abbia ragione.

Siamo tuttavia convinti che il Losanna proseguirà la sua serie positiva.

LA FORMA

LOSANNA: con lo Zurigo, il Losanna è la squadra più in forma del campionato. La sconfitta patita proprio contro i Tigurini in trasferta, non ha scalfito il morale degli uomini di Ratushy, che sono reduci da tre vittorie consecutiva tra cui l’ultima ottenuta alla PostFinance Arena. A Malley, per il momento, 3 partite, 3 vittorie, 13 gol fatti e 5 subiti.

ZUGO: i “Tori” sono reduci dalla vittoria risicata contro il Bienne ed hanno vendicato immediatamente la sconfitta di Ambrì. 4 le vittorie dello Zugo nelle ultime 5 partite, tutte con un solo gol di scarto. Fuori casa, gli uomini di Kreis, si sono recati a Davos, Langnau ed Ambrì, vincendo solo nell’Emmental.

STATISTICHE

LOSANNA ZUGO
STR 0,53 0,53
CORSI 36 53
PDO 105.71 100.40

 

Anche le statistiche preannunciano una partita molto equilibrata, entrambe le squadre hanno infatti generato mediamente più pressione sugli avversari.

PILLOLE

LOSANNA: i Vodesi detengono il miglior attacco del campionato, in compagnia del Bienne, e la miglior difesa in assoluto. Il Losanna, nelle 7 partite ad oggi disputate, ha subito solo una rete nei terzi tempi !

ZUGO: i Tori sono la squadra che ha potuto beneficiare di più situazioni di power play in National League (30 volte). Nelle ultime 3 partite disputate i Tori non hanno subito reti nei primi 20 minuti di gioco.

LO SAPEVATE CHE…

  • Il Losanna ha vinto solamente 1 delle ultime 4 gare casalinghe contro lo Zugo, capitò lo scorso 3 gennaio 2016 quando i Biancorossi si imposero con il risultato di 4-2; a segno Froidevaux, Danielsson e Walsky (x2) per il Losanna mentre per gli ospiti Holden realizzò una doppietta.
  • Dal ritorno in NLA del Losanna, i Vodesi non sono mai riusciti a terminare una partita a rete inviolata (shootout) contro lo Zugo.

losanna-zugo