TOP

FC Lugano

I Bianconeri sono la squadra del momento; giocano bene, fanno punti, si divertono e fanno divertire il pubblico! Non è semplice sciovinismo in salsa Ticinese, questo turno infrasettimanale non ha messo in mostra nessuno più in palla del Lugano, che si guadagna così il secondo “top” consecutivo in questa stagione.

Attenzione ora perché, non è semplice retorica, la trasferta di Thun è molto complicata!

FLOP

BSC Young Boys

I cambi a livello societario non possono giustificare una prestazione tanto anonima a Vaduz. I Gialloneri hanno ormai alzato bandiera bianca per quanto concerne i giochi per il titolo, e per quanto possa essere comprensibile una certa frustrazione dato che non siamo nemmeno al termine del primo turno, è inconcepibile non avere quella voglia di mangiare l’erba!

I PERSONAGGI

Angelo Renzetti & Andrea Manzo (Presidente & Allenatore FC Lugano)

Si potrebbe quasi definirla una “strana coppia”; quello che inizialmente era una sorta di matrimonio forzato si sta rivelando dannatamente idilliaco! Il Presidentissimo ha costruito una squadra di qualità elevata con mezzi limitati e merita parecchi applausi, tanti quanti ne merita l’allenatore Bianconero, che da “ad interim” è ormai passato allo stato “permanente”.

Benjamin Siegrist (Portiere, FC Vaduz)

Acquistato giovanissimo dall’Aston Villa, partito per l’Inghilterra con tante speranze che sembravano poi affogate nelle Leghe inferiori Inglesi dove ha girovagato in prestito per tre anni.

Mai realmente valorizzato dai “Villans”, ha deciso di accettare un ritorno nella madre Patria per il ruolo di secondo portiere del Vaduz, una scelta coraggiosa per rilanciare la sua pur giovane carriera.

Giù il cappello, la sua prima partita stagionale è stata eccellente!

Christoph Spycher (Nuovo Driettore Sportivo BSC Young Boys)

È un gradito ritorno quello di Christoph Spycher nel mondo del calcio; è stato infatti nominato direttore sportivo dello Young Boys. Tanti auguri all’ex Nazionale Rossocrociato, il lavoro che lo attende è di quelli da togliere il sonno la notte…

Jeff Saibene (Allenatore FC Thun)

L’allenatore del Thun, proprio di fronte alla sua ex squadra del San Gallo, tocca il punto più basso del suo anno nell’Oberland Bernese.

Il Tecnico sembra spaesato, è conscio di avere una squadra dal livello tecnico piuttosto basso e non riesce a trovare una soluzione per nasconderlo. Non è certamente il colpevole principale per la situazione attuale dei Biancorossi, ma preoccupa il suo atteggiamento quasi rassegnato.

 

HITS!

  • È arrivato dunque, dopo 8 giornate, 40 partite condite da 139 reti (quasi 3.5 a partita) il primo 0-0 stagionale… lo “regalano” Vaduz e Young Boys ai pochi intimi del Rheinpark!
  • Non c’è due senza tre, ossia quando il 2-2 diventa una tradizione… per informazioni chiedere a Lucerna e Sion! Curioso notare come le ultime tre sfide tra Svizzero Centrali e Vallesani disputate alla Swissporarena si siano tutte concluse con lo stesso risultato, 2-2 appunto. Nel trittico “incriminato” le sfide sono sempre state decise nei minuti di recupero, a favore del Lucerna nei primi due casi ed a favore del Sion quest’ultima volta. Il prossimo scontro che andrà in scena alla Swissporarena cadrà il week end del 18/19 marzo 2017, qualcuno ha voglia di fare una scommessa?