(cliccare “Marcatori” e “Statistiche” per accedere al resoconto statistico della partita)

Diciamolo subito, la partita della Swiss Arena tra Kloten e Davos, se da una parte ha fatto la gioia di chi l’hockey lo segue con il solo intento di divertirsi, dall’altra è stata un festival di errori ed orrori, specialmente degli estremi difensori delle due squadre.

Cominciamo subito, pronti, via e dopo sei minuti gli ospiti passano in vantaggio grazie a Lindgren, che ben appostato scaglia in rete un passaggio da dietro la gabbia di Marc Wieser. Non ci mettono poi molto gli ospiti a raddoppiare; in situazione di 5vs4, è lo stesso Marc Wieser a mettere in rete, in mischia, in seguito ad un pasticcio dell’estremo difensore degli Aviatori Martin Gerber.

La partita sembra aver preso la sua via, ed invece i padroni di casa nella seconda metà del primo tempo, nel giro di pochi minuti, riportano la contesa in parità! Dapprima sfruttando la prima situazione di superiorità numerica della serata, e l’errore dell’estremo difensore Grigionese van Pottelberghe, con una staffilata di Shore, ed in seguito sfruttando l’errore di piazzamento della difesa degli uomini di Del Curto, che ha permesso a Hollenstein di presentarsi a tu per tu con il portiere.

Il secondo periodo inizia a parti inverse rispetto al primo, sono i padroni di casa a farla da padrone ed inizia lo show di Shore, che grazie a due reti porta a compimento il suo hat trick personale! Dapprima con un gran tiro dopo passaggio smarcante di Bieber, ed in seguito con una deviazione sotto porta che ha tratto in inganno il povero van Pottelberghe.

Tocca ora al Davos reagire, e gli uomini di Del Curto non si fanno attendere, anche se non sfruttano due situazioni di superiorità numerica.

Il terzo periodo pare la copia del primo, ospiti lanciati in avanti, e che in soli 5 minuti trovano non solo il pareggio, ma anche il punto dell’allungo! E quì ci pensa Martin Gerber ad avvantaggiare i Grigionesi, dapprima facendosi sorprendere, ed in seguito non trattenendo due dischi che il Davos ha prontamente convertito in rete. Autori delle marcature, nell’ordine, Lindgren, Ambühl e Kousal!

Sembra ormai finita, ma la partita non finisce di stupire, ed il Kloten si riaffaccia in avanti! I frutti dell’assalto vengono raccolti a poco più di un minuto dalla fine con Gerber fuori dai pali… ci ha pensato Praplan a dare il pareggio ai padroni di casa, fortunato nell’occasione dopo il tentativo di far passare il disco in mezzo alle gambe del portiere…

Supplementari, logico epilogo per una pazza partita! Ci vuole ben poco ad Ambühl per presentarsi a tu per tu con il portiere e, logicamente, insaccare e regalare il punto extra ai suoi!

STATISTICAMENTE…

KLOTEN: seconda sconfitta stagionale per gli Aviatori, la prima casalinga. Complice anche lo scarso rendimento dell’estremo difensore avversario, Shore e compagni hanno terminato la partita con una percentuale realizzativa del 23.8% ! Evidentemente la miglior percentuale stagionale. Singolarmente da segnalare l’hat trick di Shore, frutto di 3 tiri in porta… la sua partita si conclude dopo oltre 17 minuti di ghiaccio e con un bilancio personale di +2. Serata da dimenticare per Martin Gerber, il quale è riuscito a salvare unicamente il 78.57% dei tiri.

DAVOS: torna alla vittoria il Davos dopo 3 sconfitte consecutive, ed è la seconda volta dopo Ambrì che i Grigionesi si impongono al supplementare. Nonostante le 6 reti segnate, è la partita nella quale il Davos ha tirato meno in porta in stagione (28). Serata positiva per Beat Foster, nei suoi oltre 20 minuti sul ghiaccio, il roccioso difensore conclude la partita con 3 assist all’attivo e con un bilancio personale di +1. van Pottelberghe da parte sua è stato capace di fermare unicamente il 76.19% dei tiri…

EHC Kloten HC Davos
PDO 102,4 97,6
CR 0,57 0,43
STR 0,43 0,57
CORSI -24 24
FENWICK -21 21
STR 1P 0,52 0,48
STR 2P 0,42 0,58
STR 3P 0,29 0,71

 

Gli indici mostrano una superiorità complessiva dei Grigionesi, mentre i padroni di casa hanno avuto un tasso di conversione sopra la media. Ovviamente, le statistiche date le prestazioni dei due estremi difensori, vanno prese con le pinze.

 

PDO = indice “fortuna” calcolato sommando % realizzativa alle % di parate del portiere.

CR = indice del tasso di conversione

STR = indice dei tiri in porta, calcolato dividendo i tiri in porta, per i tiri in porta sommati a quelli subiti. Mostra la “dominanza” di una squadra nel generare occasioni in confronto all’avversario.

CORSI = (tiri  + tiri mancati + tiri bloccati avversario) – (tiri subiti + tiri mancati avversario + tiri bloccati).

FENWICK = (tiri + tiri mancati) – (tiri subiti + tiri mancati avversario)

 

Salva

Salva

EHC KLOTEN HC DAVOS
 12′  Shore Lindgren 6′
14′ Hollenstein Wieser 8′
 21′  Shore Lindgren 41′
 32′  Shore Ambühl 43′
 59′  Praplan Kousal 45′
  Ambühl 61′

kloten-davos-2