(cliccare “Marcatori” e “Statistiche” per accedere al resoconto statistico della partita)

Il campionato Svizzero è molto equilibrato, e perdere una partita contro qualsiasi avversario non è assolutamente una vergogna.

Genera tuttavia preoccupazione questo inizio di campionato delle Aquile, che dopo aver perso di misura a Friburgo, devono arrendersi anche al Bienne in casa nonostante la rete del vantaggio, giunta circa a metà partita, pareva aver sbloccato gli uomini di McSorley che, già fino a lì non avevano convinto molto. Se possibile, le cose sono andate ancora peggio nella seconda metà della partita, con il Bienne che non solo non ha rubato nulla, ma che ha di fatto meritato ampiamente il successo!

Più determinati, più precisi, capaci di reagire alla rete dello svantaggio ed a tratti persino piacevoli a vedersi… i Seeländers riscattano la sconfitta patita alla Tissot Arena contro il Losanna, e rientra a casa con la consapevolezza di avere i mezzi per fare bene!

STATISTICAMENTE…

GE SERVETTE: seconda sconfitta consecutiva per le Aquile, e questa fa decisamente più male. Impressionante il minutaggio di Fransson, oltre 28 minuti giocati con un bilancio personale complessivo di -2.

BIENNE: buona prestazione collettiva e primo successo stagionale. Chi ci ha provato di più è stato Rajala, che ha scagliato ben 6 tiri verso la porta avversaria durante i suoi oltre 17 minuti passati sul ghiaccio. Interessante notare come nessuno degli uomini a disposizione di Schläpfer ha giocato meno di 10 minuti, sintomo di ampia rotazione delle linee.

Genève-Servette HC EHC Biel
PDO 96.7 103.3
CR 0.39 0.61
STR 0.35 0.65
CORSI -18 18
FENWICK -25 25
STR 1P 0.40 0.60
STR 2P 0.36 0.64
STR 3P 0.28 0.72

 

Gli indici mostrano come il Bienne sia stato superiore durante tutto l’arco della partita! Addirittura nel terzo tempo, con gli ospiti in vantaggio, sono stati gli ospiti stessi ad esercitare maggior pressione sugli avversari!

 

Salva

Salva

GE SERVETTE EHC BIENNE
27′ Loeffel Micflickier 33′
Tschantré 35′
Haas 59′
 

sevette-bienne

Salva